VALORI E FUTURO DELLA GELATERIA

VALORI E FUTURO DELLA GELATERIA

-
Pensando al dibattito che si è sviluppato nei recenti convegni promossi nel nostro settore o negli articoli comparsi sulle riviste specializzate, sento il bisogno di proporre un chiarimento, perché mi pare che si sia lasciato troppo spazio alla semplificazione che enfatizza il ruolo di modernità delle "Catene", ipotizzando un prossimo requiem alla centralità delle gelaterie artigianali: è un dato di fatto che le gelaterie non possono limitarsi a proporre se stesse, il loro prodotto e la loro immagine come nei decenni passati, ma è altrettanto evidente che ormai possono esprimere una nuova proposta, ricca di richiami e suggestioni, che garantisce il successo del binomio tradizione - innovazione e di quello qualità - curiosità, che rappresentano la strada per la conquista del piacere. Questo scritto vuole essere soprattutto un chiarimento, riferito alle posizioni fuorvianti che hanno caratterizzato le strane e confuse letture in merito al gelato artigianale, alle catene, al cambiamento del mercato e alle modernità.
C'è addirittura chi ha ritenuto giusto identificare gelaterie e gelato artigianale come "immobilismo", dando invece la patente di modernità e innovazione alle catene e ciò è veramente inaccettabile.

Scarica l'allegato per continuare a leggere l'articolo

Articolo apparso su "Gelato Artigianale" n. 263 di Maggio - Giugno 2013

Ottieni
informazioni

-

Contattaci per ottenere informazioni compilando il form di seguito
oppure chiamaci al numero +39 035 260360

 Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003