UN SIGEP INTERNAZIONALE

UN SIGEP INTERNAZIONALE

-
Nonostante l'onda lunga, anzi lunghissima, dalla crisi economica e la lentezza di una timida ripresa, nonostante un 2014 metereologicamente non favorevole, Rimini 2015 è stato un successo, con 187.233 presenze professionali, di cui 38.122 visitatori internazionali.
Soprattutto si è verificato il miracolo della ripresa di fiducia e speranza nel futuro del gelato artigianale, dando spazio a una attenzione e a una curiosità diverse dalle passate edizioni, non più mirate alla novità ad ogni costo (anche banali o ridicole), ma attente al valore di ciascuna proposta, alle implicazioni di formazione e di comunicazione, con desiderio ed esigenza di intercettare ricerca, professionalità, progettualità.
E' un aspetto molto significativo e per nulla scontato, che conferma che il nostro settore in questi anni ha saputo crescere non solo nei numeri, ma soprattutto nella capacità di comunicazione, nelle proposte basate sulla qualità e sulla ricerca, nella scelta di curare la formazione e una immagine convincente e prestigiosa.
Negli anni recenti, commentando la kermesse fieristica riminese, ho sottolineato che il progressivo riscontro internazionale evidenziava inevitabilmente un doppio binario. Da una parte si affermava uno sviluppo quantitativamente impetuoso, che portava in sé principalmente la capillarizzazione di "qualcosa di gelato", cioè di quelle diverse stratificazioni di offerta (ai confini dello stesso ice-cream industriale) che si esplicitavano in gelato-soft, in creme-caffè/cre megelato, in standardizzazione di gelati realizzati alla "mordi e fuggi" con mix di polveri velocizzanti: per carità, nulla da eccepire se pensiamo ai notevoli giri di affari (nei di versi Paesi del mondo) delle nostre aziende di macchinari e di semilavorati, a patto di non identificare questo incremento di "qualcosa di gelato" come una affermazione del gelato artigianale italiano, perché ciò significherebbe solo appiattimento verso il basso e rinuncia ad affermare la scelta di una qualità superiore.

Continua a leggere l'articolo scaricando l'allegato.
Articolo apparso sulla rivista "Gelato Artigianale" n. 281 di Marzo-Aprile 2015

Ottieni
informazioni

-

Contattaci per ottenere informazioni compilando il form di seguito
oppure chiamaci al numero +39 035 260360

 Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003